Menù
Booking online by Hotel.BB
LE NOSTRE CAMERE
L'AGRITURISMO
“I Poderi”
ALLEVAMENTO
“La Lumaca dei Poderi”
Linea Benessere
“Prodotti Estetici”
LA NOSTRA TERRA
...Maremma Toscana

Agriturismo alle Terme di Saturnia

Saturnia è uno dei più caratteristici borghi della Maremma Toscana, un paesino di origine romana, sorto in posizione strategica sul tracciato della Via Clodia. Il borgo di Saturnia è oggi una delle mete turistiche più famose, grazie sopratutto alle sue famose acque termali, conosciute in tutto il mondo per le loro proprietà benefiche uniche. Lo stabilimento termale delle Terme di Saturnia® dista solo pochi minuti dal borgo di Saturnia ed è un luogo di autentico relax e benessere, con idromassaggio, percorsi in acqua, centro benessere, hotel a quattro stelle, un elegante ristorante ed un campo da golf 18 buche PAR 72, il tutto immerso tra i panorami mozzafiato della Maremma, tra dolci colline e campagne coltivate, in un insieme sicuramente suggestivo. A pochi metri dallo stabilimento termale si trovano invece le Cascate del Mulino, le terme libere più belle della Toscana, piscine naturali scavate dall’acqua termale nel travertino, uno scenario da favola, irreale a volte, in particolar modo quando i densi vapori caldi – le acque di Saturnia fuoriescono dalla sorgente a 37.5°C – si innalzano verso il cielo.

Acque cristalline e coste in parte ancora selvagge; campagne accoglienti per chi cerca relax al riparo dai ritmi intensi della città; borghi che si arrampicano su rocche antiche e una cucina ricca in cui si ritrovano, immutate, le tradizioni enograstronomiche locali: sono queste le ragioni che rendono la Maremma tanto cara a visitatori italiani e stranieri. Luogo ideale per chi ama la natura, la Maremma è una località tutta da scoprire, a piedi, in sella alla bicicletta o, ancor meglio, a cavallo.

La storia - La Maremma è un'ampia zona costiera in prevalenza pianeggiante che sorge sul mar Tirreno, tra Toscana e Lazio, in particolare fra Tarquinia (Viterbo) e Cecina, in provincia di Livorno, come ci racconta Dante già nel XIII canto dell'Inferno. Le prime testimonianze storiche risalgono, però, al periodo etrusco e romano, quando sul suolo maremmano sorsero le città di Tarquinia, Populonia, Cosa e Vetulonia, di cui restano ancora oggi tracce importanti dal punto di vista archeologico.

Cosa fare - Con i suoi 160 chilometri, la costa maremmana offre anche un'ampia gamma di possibilità per gli amanti del turismo attivo. È possibile infatti noleggiare barche, praticare wind-surf, sci d'acqua e pesca subacquea. Molte le scuole di vela, di motonautica e di immersioni che permettono di scoprire colorati spaccati di vita sottomarina.
Il meraviglioso promontorio del Monte Argentario con le sue calette e baie, alcune raggiungibili solo via mare, è considerato dagli amanti del mondo subacqueo uno dei tratti di costa italiana più interessanti per pescosità e per ricchezza dei fondali.
Chi visita la Maremma può assistere, poi, agli spettacoli dei Butteri, i pastori in sella ai cavalli maremmani che si esibiscono durante fiere di settore, sagre paesane e altre manifestazioni nazionali e internazionali.
La Maremma, con Saturnia, inoltre, è anche meta di riferimento per gli amanti delle terme e del benessere.

DOVE SIAMO
GROSSETO MANCIANO PODERI DI MONTEMERANO
I PODERI - Azienda Agricola - Elicicoltura di Pepi Andrea
Agency: Kalimero.it